Nelle mani di chi

M5S violato: il primo partito italiano è “a disposizione” Danilo Toninelli, foto da linkiesta.it Lo stesso hacker che in agosto aveva dimostrato quanto fosse vulnerabile la piattaforma Rousseau si ripresenta oggi, pubblicando immagini che sembrano confermare che il voto per il candidato premier M5S non è stato affatto sicuro. Ci sono due aspetti su cui Leggi tutto